• it
    • fr
    • es
Linkedin Gamesystem
Gamesystem Facebook
Chaine youtube Gamesystem
Gamesystem logo Twitter
Tutti i nostri prodotti
EVACUAZIONE DA TELEFERICA

Héligames 2

Ne esistono 2 modelli con lo stesso principio di funzionamento: PM per cavi di diametro da 26 mm fino a 40 mm e GM per cavi da 40mm fino a 62 mm. I sotto-sistemi che compongono l’HELIGAMES sono :
- Il carrello che, grazie al suo rullo motore, scorre sul cavo con il supporto di un contro-rullo che ne assicura l’aderenza. - Il telaio, fissato al carrello, che è dotato di un sellino che permette al soccorritore di sedersi.
- Il freno “motore” realizzato tramite un’elica che friziona l’aria assicurando una velocità regolata e costante indipendentemente dalla pendenza del cavo e dal peso della persona. La rotazione dell’elica avviene tramite un sistema di ingranaggi che permette di demoltiplicare la velocità di rotazione del rullo “motore”.
- La leva di sicurezza comanda un freno che agisce sul cavo; quando si lascia la presa dalla leva l’Heligames si arresta

Quando utilizzarlo ?

Quando si verifica un guasto su un impianto a fune (seggiovia, funivia) è indispensabile che un soccorritore possa accedere alle sedute o alla cabina per evacuare le persone trasportate.

La scelta di questo dispositivo dipende da 3 parametri che sono: la distanza tra le cabine (>100m) e/o l’altezza dell’impianto (>35m), e/o la pendenza del cavo (>30°).

Il soccorritore si assicura al cavo dell’impianto, posiziona l’ HELIGAMES sul cavo e prende posizione sul sellino, si assicura anche al telaio tramite il cavetto e, per spostarsi, rilascia la leva del freno. L’operazione viene fatta inizialmente partendo dal pilone e successivamente sui tetti delle diverse cabine.

Sicurezza

Appena l’utilizzatore non esercita più trazione sulla leva « uomo morto », il dispositivo si blocca.

I vantaggi

- Peso ridotto del 32% per la versione GM e del 37% per il modello PM ,

- Asta sganciabile grazie a un semplice spinotto a sfera ,

- Elementi di sicurezza per il soccoritore di colore arancio.

Altri elementi

Per la trattenuta del corpo del soccorritore: un’imbracatura GH5.

Per la sicurezza anticaduta, un dispositivo retrattile a nastro di 3,5m, fissato sul cavo dell’impianto di risalita tramite un connettore automatico da 60 mm.

Formazione

Corso “evacuazione da un impianto di risalita”.